giovedì 16 agosto 2012

Ci siamo: tutti disponibili per l'esordio

Conferenza stampa di Neil Warnock in vista dell'atteso esordio di sabato. E' il momento di fare il punto della situazione su infortunati e indisponibili e sulle aspettative della stagione che va ad iniziare.

Il mercoledì di amichevoli internazionali ci porta un McCormack galvanizzzato dalla rete segnata con la maglia della Scozia. L'attaccante è entrato nell'ultima mezz'ora del match contro l'Autsralia ed ha segnato la rete del 3 a 1 con una bella iniziativa personale.

Anche Green ha messo nelle gambe 30 minuti con la maglia dell'Irlanda. Il centrocampista è entrato dalla panchina nel finale del match pareggiato dai verdi di Trapattoni contro la Serbia. Novanta minuti invece per White con la maglia dell'Irlanda under 21.

I tre saranno comunque a disposizione dell'allenatore per la partita contro il Volwerhampton. McCormack e White sono tornati già oggi ad allenarsi con la squadra, mentre Green lo farà venerdì.

Anche Lees sembra aver smaltito il problema che gli ha impedito di scendere in campo sabato scorso nella gara di Legaue Cup.

“Leesy dovrebbe essere a posto”, ha detto il manager. “Spero che possa allenarsi a pieno regime oggi. Anche Norris dovrebbe aver recuperato. La presenza dei due sembrava in dubbio, ma credo che ci saranno. Gli altri non hanno particolari problemi”.

“Ho parlato con Ross dopo la partita e stava bene, così come White. Non sappiamo ancora le condizioni di Paul Green perchè era in Serbia con la nazionale e lo vedremo venerdì”.

L'estate è stata caratterizzata dalle numerose e contrastanti notizie sull'atteso cambio di proprietà. Mister Warnock però non vuole sentire scuse e non credo che il fallito takeover possa creare problemi alla squadra.

“Abbiamo 10 nuovi giocatori. Ne vorrei un altro paio di qualità, soprattutto dopo aver perso Snodgrass, e sto cercando con ogni mezzo di riuscirci. Posso però assicurarvi che contro chiunque giocheremo cercheremo di fare la nostra partita”.

“Questo è quello che cerco sempre di fare e nulla è cambiato, qualunque sia la situazione finanziaria o chiunque sia il proprietario della squadra”.

“Accetto tutto ciò che sta accadendo in questo momento. Sono pronto a tutto. Immagino che avremo altre discussioni sotto Natale e che quindi probabilmente verso marzo ed entro la fine della stagione potrebbe decidersi qualcosa”.

“I tifosi nella pre-season ci hanno stupito. Non c'è alcuna ragione per trovare scuse da parte di giocatori..... abbiamo tanti nuovi giocatori, un ottimo staff e daremo tutto per la causa”.

“Il mio obiettivo è quello di ottenere la promozione”.

“Tutti sanno che me ne starei tranquillo in Cornovaglia se non ci fosse stato l'opporrtunità di ottenere la mia ottava promozione”.

Nessun commento:

Posta un commento