sabato 29 settembre 2012

Diouf on fire... il Leeds sbanca Ashton Gate

Una doppietta di Diouf (veramente in forma il ragazzo...) e il primo gol di Tonge con la maglia del Leeds ci regalano il terzo successo consecutivo. Curioso che la vittoria porti la firma di due dei più discussi nuovi acquisti. Su Diouf le iniziali resistenze si sono affievolite, fino a scomparire del tutto, grazie alle ottime prestazioni. Una situazione molto simile a quella che sta avvenendo con Tonge. Arrivato tra lo scetticismo generele l'ex Stoke sta crescendo di gara in gara. All'inizio ha pagato la lunga inattività, ma con il passare delle partite sta ritrovando la gamba e il ritmo giusto. Michael può fare molto bene in Championship e può dare alternative tattiche a mister Warnock. Se poi inizia anche a segnare rete belle come quelle di quest'oggi...

Mister Warnock recupera Kenny e Peltier e ripropone 9/11 della squadra che ha vinto martedì sera contro l'Everton. Confermato Byram nel ruolo di terzino destro, con Peltier sull'altra fascia. Brown gioca la prima da titolare in campionato. Diouf, in appoggio a Becchio, ha totale libertà di movimento.

Il primo tiro è del Bristol, con Ryan Taylor. Intorno al quarto d'ora Becchio sfrutta il suggerimento di Brown ma la sua conclusione è respinta da Fontaine. Kenny è chiamato alla parata sulla conclusione di Adomah. Al 30' ci prova Austin al volo, ma Heaton è pronto alla deviazione.

Il gioco subisce una lunga interruzione a causa dell'infortunio di Elokobi. Il difensore, appena arrivato a Bristol, è costretto a lasciare il campo. In pieno recupero Kenny è costretto alla grande parata su Adomah.

Nella ripresa il Leeds va vicino al vantaggio. Diouf mette in mezzo e Austin di testa colpisce il palo. Poco dopo, ancora di testa, il centrocampista giamaicano impegna Heaton.

Al 64' arriva il gol che spezza l'equilibrio. Byram mette al centro per Diouf che di interno destro mette all'angolino.

La partita si accende. Al 70' Foster va via sulla destra, mette al centro e Adomah di testa batte Kenny. E' di nuovo parità.

Il Bristol aumenta la pressione, ma le azioni più pericolose sono del Leeds. Austin va ancora vicino al gol, ma Heaton riesce a mettere in corner. Sull'angolo Tonge segna, ma l'arbitro annulla.

All'81' il Leeds torna avanti. Diouf sfrutta la sponda aerea di Becchio e batte Heaton. All'83' Tonge chiude il match. L'ex Stoke converge da sinistra verso il centro e lascia partire un potente destro che non lascia scampo a Heaton. In pieno recupero il Bristol accorcia le distanze, su angolo la sfera trova la sfortunata deviazione di un difensore del Leeds e finisce in rete.

I 3 punti permettono al Leeds di accorciare la distanza dalla zona playoff e di dare continuità di risultati. Benissimo Diouf, a proprio agio nel ruolo di spalla di Becchio, e capace di segnare la sua prima doppietta in maglia United. Con il passare delle settimane la condizione dell'ex Liverpool cresce costantemente e l'intera squadra ne trae vantaggio. Ancora molto bene Byram nel ruolo di terzino. Il ragazzo gioca ormai da veterano. Importante il recupero di Norris, quest'oggi in panchina. Con il ritorno di tutti gli infortunati, l'ufficialità del tanto atteso takeover e un attaccante che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni si può continuare a sognare.

Formazioni

Bristol City: Heaton, Foster, Fontaine, Kilkenny, Stead (Baldock 65), Woolford, Wilson, Pearson, Taylor, Adomah, Elokobi (Bryan 44, Carey 57). Subs: Gerken, Davies, Morris, Elliott.

Leeds: Kenny, Byram, Lees, Pearce, Peltier, White, Brown, Austin, Tonge, Diouf, Becchio (Gray 89). Subs: Ashdown, Drury, Varney, Pugh, Norris, Poleon.

Marcatori: Diouf al 64' e all'81', Adomah al 70', Tonge 83, Austin (autogol) al 90'.

Nessun commento:

Posta un commento