mercoledì 12 settembre 2012

Si torna in campo

Terminata la parentesi dedicata alle nazionali la Championship riparte sabato con il 5° turno. Il Leeds sarà impegnato nel difficile campo del Cardiff, per l'ennesima gara di questo complicato inizio di stagione. Sarà la prima sfida di un mese che dovrà dirci molto sulle reali ambizione dello United. Mancherà il lungodegente Somma, ancora un mese e mezzo prima di rivederlo in campo, ma soprattutto Warnock dovrà inventarsi qualcosa nel disegnare il centrocampo che scenderà sul terreno del Cardiff City Stadium. Senza Green e Norris si spera in un acquisto last minute. I nomi che si rincorrono sono quelli di Michael Tonge dello Stoke City e di Jermaine Jenas del Tottenham. Per assicurarseli il Leeds dovrà battere una concorrenza molto agguerrita, fatta non solo da club di Championship.

Fortunatamente i giocatori impegnati con le nazionali non hanno rimediato infortuni. McCormack ha assistito dalla panchina ai due pareggi della Scozia, White si è tolto la soddisfazione di vestire la fascia da capitano dell'Eire U21 nella vittoria contro l'Italia. Lees ha esordito con l'Under 21 dei Tre Leoni e adesso spera di poter entrare in pianta stabile nel gruppo di Pearce.

Austin ha giocato due gare con la maglia della Giamaica. Nella prima, vittoria per 2 a 1 sugli Usa, ha anche segnato su punizione. Purtropo ha perso al ritorno, sempre con gli Usa, ma la nazionale caraibica rimane in corsa per un posto a Brasile 2014. Oggi il centrocampista è atteso a Thorp Arch e lo staff potrà valutarne la condizione. Salvo sorprese dell'ultimo momento la sua presenza in campo sabato prossimo è fuori di dubbio, nonostante i 180 minuti giocati e i due viaggi transoceanici.

Nessun commento:

Posta un commento