lunedì 23 gennaio 2017

Stop a Barnsley, il Leeds scivola al 4° posto

Si ferma a Oakwell la scalata del Leeds United alla vetta della Championship. Nel derby contro il Barnsley la squadra di Monk perde per 3 a 2 e vede allontanarsi il duo di testa. Le vittorie di Brighton e Newcastle infatti aumentano il distacco, rispettivamente 9 e 10 punti, dalle piazze che danno la promozione diretta. Anche dietro le pretendenti ai playoff, Derby County in testa, vincono e si riavvicinano minacciosamente. Niente drammi per un ko arrivato dopo una striscia di 6 risultati utili consecutivi. Il Barnsley ha interpretato al meglio la gara, rimontando lo vantaggio iniziale e vincendo con merito. Un passaggio a vuoto così può capitare nel corso della stagione, soprattutto a una squadra giovane che ormai da diverse settimane deve fare a meno di giocatori importanti nel reparto difensivo. Già mercoledì contro il Nottingham Forest, a Elland Road, Wood e compagni avranno l'occasione di riscattarsi e riprendere l'ottima marcia verso “il sogno”. 

Monk non recupera nessuno degli infortunati e deve quindi rinunciare ancora a Taylor e Sacko. Assente anche Jansson, ancora out per la squalifica. Confermato quindi l'XI che ha battuto il Derby County, con Green in porta, Coyle e Berardi tezini, Ayiling e Bartley al centro della difesa. In mediana fanno coppia capitan Bridcutt e Vieira. I tre trequartisti alle spalle di Wood sono Roofe, Hernandez e Doukara.



Formazioni 

Barnsley: Davies, Bree, Jones, Roberts, MacDonald, Scowen, Hourihane, Watkins, Kent, Bradshaw (Hammill 78), Armstrong (Williams 90). Subs not used: Townsend, White, Jackson, Moncur, Payne. 

Leeds United: Green, Berardi, Bartley, Ayling, Coyle, Bridcutt (Dallas 84), Hernandez, Vieira (O'Kane 58), Roofe, Doukara, Wood. Subs not used: Silvestri, Antonsson, Phillips, Denton, Mowatt. 

Marcatori: Wood al 18' e al 68' (pen), Bradshaw al 45', Kent al 48', Hourihane al 54'.

Nessun commento:

Posta un commento