martedì 19 marzo 2019

Il derby è delle Blades


Il Leeds perde il derby e si fa scavalcare in classifica dallo Sheffield United. Nonostante una partita condotta per larghissimi tratti, ad eccezione del finale di 1° tempo, la squadra di Bielsa perde in maniera immeritata per 1 a 0. Uno stop che porta le Blades al 2° posto, a +1 da da Cooper e compagni.

Un palo e almeno un paio di nitide occasioni non sfruttate costano care al Leeds, punito da una distrazione difensiva. Prestazione comunque positiva per la squadra che ha provato a imporre il proprio gioco e che deve guardare con grande fiducia alle restanti 8 gare. Nel finale la squadra di Elland Road perde per espulsione Casilla, salterà il Millwall dopo la sosta, e Jansson, infortunio al ginocchio che lo costringerà a saltare la convocazione con la nazionale svedese
.


Formazioni

Leeds: Casilla, Ayling (Dallas 77), Cooper, Jansson, Alioski, Phillips, Klich (Clarke 77), Roberts, Hernandez, Bamford, Harrison (Douglas 57). Subs: Peacock-Farrell, Berardi, Shackleton, Gotts.

Sheffield: Henderson, Baldock, Stevens, Cranie, Fleck, O'Connor, Basham (Lundstram 90), Egan, Norwood, Sharp, McGoldrick (Dowell 88). Subs: Hogan, Coutts, Stearman, Duffy, Moore.

Marcatori: Basham al 71'.

giovedì 14 marzo 2019

Basta un tempo per sbarazzarsi del Reading


Al Leeds sono sufficienti 45' per sbrigare la pratica Reading. Al Majdeski la squadra di Bielsa segna tre reti nei primi 45', Klich e doppietta di Hernandez, e gestisce in totale tranquillità la seconda parte di gara, amministrando il vantaggio e rifiatando in vista del derby di sabato. Proprio sabato infatti a Elland Road andrà in scena la prima finale di questo ultimo scorcio di campionato. Sul prato verde lo United incrocerà i cugini dello Sheffield United, attuale terza forza del campionato e prima delle inseguitrici alle piazze che danno il passaggio diretto in Premier League. La classifica, a 9 gare dalla fine, sembra infatti ormai definita. Saranno Leeds, Norwich e Blades a contendersi i primi due posti, con tutte le altre a giocarsi i restanti tre pass per i playoff. 



Formazioni

Reading: Martinez, Yiadom, Moore, Swift, Baker, Barrow (
Olise), Miazga, Meite, Blackett, East (Harriott), Loader (McCleary). Subs: Walker, Gunter, O'Shea, McShane.

Leeds: Casilla, Ayling (Dallas), Cooper, Jansson, Alioski, Phillips, Klich (
Douglas), Harrison, Roberts (Shackleton), Bamford, Hernandez. Subs: Peacock-Farrell, Berardi, Brown, Gotts.

Marcatori: Klich al 14', Hernandez al 22' e al 43'.

martedì 12 marzo 2019

Un altro passo verso la meta


Con una prestazione concreta e poco spettacolare il Leeds si assicura 3 punti fondamentali nella corsa alla Premier League. A Ashton Gate la squadra di Bielsa batte con il minimo scarto il Bristol City e mantiene inalterate le distanze dalla vetta e dalla terza piazza. Un gol di Bamford in avvio decide un match difficile, nel quale il bel gioco, soprattutto nella ripresa, ha lasciato spazio alla concretezza e all'agonismo. Il blocco difensivo, guidato da capitan Cooper, ha fornito una prestazione super, lasciando agli avanti avversari pochissime occasioni per affacciarsi dalle parti di Casilla. Il portiere spagnolo, al secondo clean sheet consecutivo, è ormai diventato uno dei leader della squadra e la sua grande esperienza sta diventando sempre più un fattore in questo finale di stagione.




Formazioni


Leeds: Casilla, Alioski, Cooper, Jansson, Ayling, Phillips, Klich (Berardi 83), Roberts, Harrison (Douglas 75), Hernandez, Bamford (Dallas 57). Subs not used: Peacock-Farrell, Brown, Shackleton, Gotts.

Bristol: O’Leary, Dasilva, Webster, Wright, Kalas, Pack (Palmer 79), Brownhill, O’Dowda (Weimann 59) , Semenyo (Taylor 58), Paterson, Diedhiou. Subs: Marinovic, Kelly, Eliasson, Hunt.

Marcatori: Bamford al 9'.

martedì 5 marzo 2019

Si riparte in quarta


È un Leeds da standing ovation quello che demolisce il WBA e torna a occupare una posizione nella top two. A Elland Road la squadra di Bielsa risorge dopo la sconfitta del Loftus Road e rifila 4 sberle ai Baggies. Hernandez, Bamford e Alioski firmano il successo, ma è la prestazione dell'intero collettivo a meritare elogi e applausi. Il Leeds domina il match dal 1' al 90' e lascia agli avversari solo un tiro in porta, con Rodriguez, sul quale Casilla risponde presente. Novanta minuti di bielsismo puro, che hanno meritato gli applausi convinti dei tifosi e di quanti (purtroppo sempre in agguato) ritenevano questa squadra ormai destinata a spengersi.



Formazioni

Leeds: Casilla, Ayling, Cooper, Jansson, Alioski, Phillips, Klich, Hernandez, Roberts (Shackleton 90+2), Bamford, Harrison (Dallas 77). Subs not used: Peacock-Farrell, Douglas, Berardi, Brown, Gotts.

West Brom: Johnstone, Adarabioyo, Hegazi, Dawson, Holgate, Barry (Morisson 63), Livermore, Harper (Field 65), Robson-Kanu (Montero 70), Rodriguez, Gayle. Subs not used: Bond, Bartley, Townsend, Murphy.

Marcatori: Hernandez al 1’, Bamford al 28’ e al 63’, Alioski al 90’+2.

lunedì 25 febbraio 2019

Alioski firma il successo sul Bolton



Formazioni

Leeds: Casilla, Ayling (Shackleton 90+4), Cooper, Jansson, Alioski, Phillips, Klich, Roberts (Dallas 81), Hernandez, Bamford, Harrison. Subs: Peacock-Farrell, Brown, Davis, Stevens, Gotts.

Bolton: Matthews, Lowe, Beevers, Wheater, Donaldson (Ameobi 74), Noone (Buckley 82), Olkowski, Connolly, O'Neil, Williams (Murphy 86), Magennis. Subs: Williams, Little, Vela, Hobbs.

Marcatori: Bamford al 16' (pen), Beevers al 23', Alioski al 68'. 


venerdì 15 febbraio 2019

Riecco la vetta

Il Leeds ritrova la vittoria ed approfitta dello stop del Norwich per tornare in vetta. A Elland Road i ragazzi di Bielsa sbrigano la pratica Swansea grazie a un primo tempo di assoluto spessore ed una ripresa in gestione. Jansson e Harrison firmano le reti dello United, per gli ospiti accorcia McBurnie dal dischetto nei minuti finali. 


Formazioni


Leeds: Casilla, Ayling, Cooper, Jansson, Alioski, Phillips, Klich (Shackleton 77), Roofe, Hernandez (Davis 90+1), Bamford (Roberts 71), Harrison. Subs not used: Peacock-Farrell, Shackleton, Stevens, Halme.

Swansea: Mulder, van der Hoorn, Celina, Carter-Vickers, McKay (McBurnie 61), James (Narsingh 68), Grimes, Roberts, Naughton, Fulton (Asoro 56), Byers. Subs: Nordfeldt, Dyer, Baker-Richardson, Harries.

Marcatori: Jansson al 20', Harrison al 34', McBurnie al 87' (pen).

mercoledì 13 febbraio 2019

Phillips riacciuffa il derby in pieno recupero


Formazioni

Middlesbrough: Randolph, Shotton, Ayala, Flint, Fry, Friend, Mikel, Howson, Wing (Besic 64), Saville (Clayton 78), Hugill (Assombalonga 77). Subs not used: Dimi, Downing, Van La Parra, Fletcher.
Leeds: Casilla, Ayling (Shackleton 80), Jansson, Cooper, Alioski, Phillips, Klich (Roberts 58), Roofe, Harrison, Clarke (Hernandez 45), Bamford. Subs not used: Peacock-Farrell, Brown, Davis, Halme.

Marcatori: Wing al 47', Phillips al 90'+11.