venerdì 22 giugno 2018

Partenza in salita per il Leeds di Bielsa


Sarà un agosto infuocato quello che attende il Leeds di Marcelo Bielsa. Il sorteggio dei calendari per la prossima Championship ha regalato un avvio molto impegnativo allo United: 'esordio casalingo contro lo Stoke e poi in rapida successione gli impegni contro Derby County, Rotherham, Swansea e Norwich City. Nelle prime 5 gare per il Leeds ci sarà dunque un derby, una sfida contro una delle favorite (il Derby County) e due incroci con retrocesse dalla Premier League (Swansea e Stoke).

Il boxing day ci regalerà l'impegno casalingo contro il Blackburn Rovers, mentre sarà trasferta al City Ground di Nottingham per il match di inizio anno.

Chiusura in trasferta, il 5 maggio, a Portman Road contro l'Ipswich Town, in quello che si spera possa essere un torneo ricco di soddisfazioni.

mercoledì 20 giugno 2018

Wiedwald torna in Germania

Il portiere tedesco Felix Wiedwald è stato ceduto all'Eintracht Frankfurt. Il 28enne farà così ritorno in Bundesliga, dopo un solo anno in Inghilterra, tornando ad indossare la maglia delle Aquile già vestita nel biennio 2013/15. nella prossima stagione l'Eintracht giocherà l'Europa League.

Wiedwald chiude con 30 presenze la sua breve, e poco fortunata, esperienza a Elland Road. Arrivato per sostituire Robert Green, ha fatto rimpiangere l'ex portiere della nazionale inglese, tanto da convincere sia Christiansen che Heckingbottom a preferirgli lonergan e Peacock-Farrell. L'estate scorsa il suo passaggio dal Werder Brema costò circa 500mila sterline e un contratto triennale. Con la sua “uscita” si spiana la strada all'arrivo di un nuovo portiere, priorità assoluta nell'opera di rafforzamento dell'attuale rosa. L'ex Norwich, ma di proprietà del Manchester City, Angus Gunn, rimane uno dei nomi più caldi sul taccuino di Victor Orta. 

sabato 16 giugno 2018

League Cup: primo turno casalingo contro il Bolton

Inizierà in casa contro il Bolton l'avventura in League Cup del Leeds United. Contro i pari categoria dei Trotters la squadra di Bielsa scenderà in campo per il 1° turno della competizione che nelle ultime stagioni ha regolato discrete emozioni.

Quest'anno la competizione presenterà diverse novità: Sarà introdotta la VAR, seppure solo nelle gare giocate in stadi di Premier League; verranno anche aboliti i tempi supplementari, in caso di parità al 90' si passerà direttamente ai calci di rigore. Inoltre si tornerà alla classica successione nei tiri dal dishetto, con un tiro per parte.

Le gare del 1° turno della competizione si giocheranno a partire da lunedi 13 agosto e solo nei prossimi giorni si conosceranno le partite che verranno trasmesse da Sky Sport e dalle altre emittenti.



venerdì 15 giugno 2018

Bienvenido Marcelo

Due settimane di corteggiamento, un contratto biennale, un ricco ingaggio e una sfida entusiasmante. Sono questi i fattori che hanno portato alla fumata bianca e all'annuncio ufficiale: Marcelo “El Loco” Bielsa è il nuovo allenatore del Leeds United. Il tecnico argentino ha finalmente detto si e sarà lui a guidare l'ennesimo assalto alla Premier League.

Bielsa è un tecnico che non ha bisogno di presentazioni. Visionario, rivoluzionario e innovatore il 62enne rosarino è allenatore di altissimo profilo a cui toccherà però il difficile compito di ambientarsi immediatamente in un calcio e in una cultura molto diversi da quelle in cui ha lavorato nel passato. Nel suo lunghissimo curriculum figurano le panchine di Newell's Old Boys, Velez, Marsiglia, Athletic Bilbao, Lille e delle nazionali cilena e argentina (oro olimpico con l'Albiceleste).

Fautore di un calcio offensivo e coinvolgente Bielsa proverà laddove in tanti hanno fallito in questi anni. È stato Victor Orta a proporre il difficile assalto. Il nome ha subito ottenuto l'approvazione del presidente Raddrizzani che ha mandato i suoi uomini, Orta e Kinnear, in missione in Sud America con l'intento di strappare un “si”.

Bielsa percepirà un ingaggio “monstre”, 3,5 milioni di sterline, e diventerà l'allenatore più pagato nella storia del club. Con il suo arrivo è prevedibile un'accellerata nelle trattative di mercato. Servirà infatti accontentare il tecnico e mettergli a disposizione una rosa adatta al suo credo calcistico. Non è stata ancora ufficializzato lo staff tecnico, ma probabilmente Bielsa porterà a Elland Road anche i suoi fedelissimi collaboratori.

“Sono felice di accettare il ruolo di allenatore del Leeds”, sono state le prime parole pronunciate da Bielsa dopo la firma del contratto. “È sempre stato un mio desiderio allenare in Inghilterra e durante la mia carriera ho avuto diverse opportunità, tuttavia ho sempre pensato fosse necessario attendere il giusto progetto. Così quando un club con la storia del Leeds mi ha offerto il posto non ho potuto dire no”.

“Sono entusiasta di dare il benvenuto a Marcelo e al suo staff nel Leeds United”, ha dichiarato il presidente Andrea Radrizzani. “È un allenatore che ho ammirato per molti anni e quando è nata l'opportunità di portarlo a Elland Road, è diventato il nostro primo obbiettivo di questa estate. Marcelo ha una grande esperienza e la userà per creare una nuova cultura e una mentalità vincente nel nostro club”.

giovedì 7 giugno 2018

Pearce rinnova fino al 2022


In attesa di avere notizie su chi sarà il prossimo allenatore del Leeds (l'ipotesi Marcelo Bielsa rimane al momento la più attendibile), il club mette a segno un importante colpo per il presente e per il futuro. Tom Pearce ha infatti rinnovato il proprio contratto fino al giugno 2022. Il terzino sinistro, attualmente impegnato con la nazionale under 21 al Torneo di Tolone (l'Inghilterra è in finale), era finito nel mirino di numerosi club di Premier League, visto anche il suo status di free agent. Il precedente contratto di Pearce era infatti in scadenza il 30 giugno prossimo. Dopo quella data sarebbe stato libero di accasarsi altrove, al solo costo di un indennizzo deciso dal tribunale. 

Arrivato a Thorp Arch nel 2014, dopo essere stato svincolato dall'Everton, il 20enne ha giocato gran parte della stagione con l'under 23. A marzo, nel derby contro lo Sheffield Wednesday, è arrivato anche il debutto in prima squadra. Nelle quattro presenze con “i grandi” ha destato un'ottima impressione, candidandosi prepotentemente a un ruolo da protagonista per la prossima stagione.

venerdì 1 giugno 2018

Il Leeds saluta Heckingbottom e fa un pensierino a Bielsa

È durata solo 16 gare l'avventura di Paul Heckingbottom sulla panchina del Leeds. Dopo settimane di speculazioni è infatti arrivata la conferma ufficiale poco fa: non sarà l'ex Barnsley a sedere sulla panchina di Elland Road nella stagione 2018/19. Solo 4 vittorie nel suo breve regno hanno convinto la dirigenza a cambiare, nonostante pochi mesi fa per strapparlo ai “cugini” fosse servito un assegno da 800 mila sterline. Seppure in una situazione difficile Heckys non ha mai dato l'impressione di essere adatto a quel ruolo. Il tracollo della seconda parte di stagione non è solo a lui imputabile ma se la dirigenza sperava, con il suo arrivo, di invertire la rotta, i fatti hanno miseramente deluso le aspettative.

Con Heckingbottom se ne va anche lo staff, l'assistente Jamie Clapham, il preparatore atletico Nathan Winder e il match analyst Alex Bailey. A Gianni Vio, specialista delle palle da fermo, non è stato rinnovato il contratto.

Il Leeds si butterà adesso alla ricerca di un profilo adatto, il cui identikit è stato tracciato da Angus Kinnear: “Il nostro obiettivo è un allenatore con più esperienza che possa aiutarci a raggiungere gli obiettivi di cui abbiamo parlato da quando siamo diventati custodi del club. Siamo fiduciosi di chiudere in poco tempo e ringraziamo i nostri fan per il loro continuo supporto”.

Nelle ultime ore è rimbalzata, sempre più prepotentemente, la suggestione Marcelo Bielsa.

Preseason: ecco le amichevoli


Sarà una preseason molto inglese quella che accompagnerà il Leeds all'inizio della prossima Championship. Il club ha infatti diramato la lista delle 5 amichevoli che impegneranno gli Whites, in attesa di conoscere dove verrà svolta la preparazione. I giocatori si ritroveranno a Thorp Arch il prossimo 25 giugno per svolgere i consueti test e poi iniziare gli allenamenti. Le gare saranno tutte giocate in Inghilterra, con chiusura a Elland Road contro il Las Palmas il 29 luglio. Rimane libera la data del 21 luglio che potrebbe essere occupata da un'amichevole fuori dai confini britannici.

Queste le gare ufficializzate:

17 luglio Forest Green-Leeds United

19 luglio York City-Leeds United

24 luglio Oxford United-Leeds United

26 luglio Guiseley-Leeds United

29 luglio Leeds United-Las Palmas